“Dancing House”, Frank O. Gehry

Sistema costruttivo in blocchi di silicati di calcio idrato

Il calcestruzzo aerato autoclavato è un blocco da costruzione che presenta le caratteristiche positive del legno (isolamento, solidità e lavorabilità) ma non i suoi svantaggi (combustibilità, fragilità e necessità di manutenzione).

Il sistema Ytong è costituito da materie prime naturali, essenzialmente da sabbia, acqua, calce e cemento. È simile, quindi, ad una pietra naturale, ed è pertanto biocompatibile ed ecologico, certificato Natureplus.

È molto più vantaggioso ed efficace costruire una casa dalla cantina al tetto servendosi di un solo materiale, così come avviene con Ytong. Usandone diversi, infatti, può nascere un problema di accostamento dei materiali in quanto dotati di caratteristiche differenti e a volte contrapposte. La soluzione Ytong, invece, consiste nel realizzare una semplice parete monostrato con blocchi a giunto sottile.

Ytong offre anche un’ampia gamma di blocchi per divisori interni e murature esterne, e di lastre autoportanti per la realizzazione di solai e tetti.

In questo ambito si configura MULTIPOR, il pannello YTONG per isolare i ponti termici oppure come cappotto termico, sia per interni che per esterni. Nel caso di edifici con struttura portante a telaio e murature di tamponamento monostrato in calcestruzzo cellulare o blocchi termici, è fondamentale isolare correttamente le strutture portanti costituite da travi, pilastri o setti. Il modo più semplice per farlo è applicare un rivestimento esterno puntuale su tali elementi disperdenti, e raccordarlo con la muratura monostrato, che dovrà perciò essere sporgente rispetto al perimetro esterno dei solai di uno spessore pari a quello dell’isolante applicato. In tal senso, i pannelli MULTIPOR garantiscono la perfetta chiusura dei ponti termici.

Velocità di posa in opera: la leggerezza, la perfetta squadratura e la facilità di taglio del blocco permettono di costruire gli elementi dell’involucro in tempi molto ridotti.

Isolamento termico: bastano 30 cm di spessore per rispettare i parametri di risparmio energetico richiesti dal D.Lgs. 311/2006.

Isolamento acustico: la struttura cellulare dei blocchi garantisce che i rumori vengano attenuati dalle numerose bolle d’aria presenti nel materiale.

Traspirabilità: la porosità del materiale favorisce l’igro-regolazione dell’umidità e lo smaltimento della condensa interna.

Muratura a giunto sottile: aumenta la resistenza meccanica e migliora la planarità delle pareti.

Resistenza al fuoco: ai materiali da costruzione Ytong è attribuita la euroclasse “A1” (precedente classe di reazione al fuoco “0”).

Sistema completo: Ytong offre un sistema a cappotto per i ponti termici e blocchi per divisori interni e lastre autoportanti per la realizzazione di solai e tetti.

Materiale naturale: Ytong è costituito da materie prime naturali. E’ pertanto biocompatibile ed ecologico, certificato Natureplus.

Particolarmente indicato per i climi caldi: una parete Ytong da 42 cm di spessore garantisce uno sfasamento di 16 ore.

Fatal error: Allowed memory size of 134217728 bytes exhausted (tried to allocate 983040 bytes) in /web/htdocs/www.zeroabita.it/home/wordpress/wp-includes/wp-db.php on line 1363