Direzione lavori, a Verona un bando BIM dell’Agenzia del Demanio

26/06/2020 – L’Agenzia del Demanio ha pubblicato un bando di direzione lavori  per la razionalizzazione degli uffici della Motorizzazione civile di Verona e la nuova costruzione degli uffici del Comando provinciale dei vigili del fuoco di Verona.

Consulta il bando 
 
Direzione lavori: il bando Bim a Verona
L’appalto ha per oggetto l’affidamento del servizio di direzione dei lavori, che comprende: prove di accettazione, assistenza al collaudo, liquidazione e rendicontazione, controllo e aggiornamento degli elaborati di progetto, aggiornamento dei manuali d’uso e di manutenzione, contabilità, eventuali variazioni progettuali in corso d’opera e quant’altro dettato dalle norme sui lavori pubblici vigenti. Per la parte progettuale bisognerà utilizzare modalità Bim. 
 
La prestazione principale si sostanzia nella direzione dei lavori riguardante gli aspetti edilizi mentre le prestazioni secondarie..
Continua a leggere su Edilportale.com

Read more

Progettazione in BIM, dal Demanio un bando da 1 milione di euro a Bari

25/03/2020 – L’Agenzia del Demanio ha pubblicato un nuovo bando per l’affidamento del servizio di progettazione definitiva ed esecutiva, in modalità Bim, per il recupero di un immobile a Bari, in Puglia.
 
Si tratta di una porzione dell’ex ospedale militare Bonomo di Bari che sarà destinata a nuova sede del Ministero del Lavoro.
 
Servizi di progettazione in Bim: cosa prevede il bando
La gara prevede, oltre all’affidamento di progettazione definitiva ed esecutiva (da effettuare in Bim), la direzione dei lavori, il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, contabilità dei lavori e successiva variazione catastale per il miglioramento sismico, il recupero funzionale e la ristrutturazione edilizia dell’immobile. 
 
Il valore dell’incarico è di 1.239.033,23 euro e le offerte dovranno essere presentate entro il giorno 11 maggio 2020.
 
L’affidamento avverrà..
Continua a leggere su Edilportale.com

Read more

Verifica di fattibilità in BIM, bando del Demanio in Sicilia

24/03/2020 – L’Agenzia del Demanio pubblica una nuova gara relativa ai servizi di architettura e ingegneria finalizzati alla verifica del progetto di fattibilità tecnico-economica (Pfte) in Sicilia.
 
Verifiche in Bim: il bando del Demanio
Le verifiche, in modalità BIM, andranno effettuate su 22 beni immobili di proprietà dello Stato in carico all’Agenzia, direzione regionale Sicilia.
 
L’affidamento avverrà mediante procedura aperta, con applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo.
 
Il bando ha un valore di 200.783 euro. Le offerte dovranno pervenire entro il 18 aprile.
 

 

Bando Demanio: cosa prevede e chi può partecipare
Nel dettaglio, il bando prevede l’esecuzione delle seguenti attività:
– ricognizione preventiva della documentazione fornita dalla Stazione Appaltante;
-..
Continua a leggere su Edilportale.com

Read more

Verifiche sismiche in Bim, dal Demanio un nuovo bando

23/03/2020 – L’Agenzia del Demanio pubblica un nuovo bando per la verifica della vulnerabilità sismica di immobili pubblici in Calabria.
 
Vulnerabilità sismica: il bando della Calabria
Il bando richiede di verificare: vulnerabilità sismica, sicurezza strutturale, verifica preventiva dell’interesse archeologico, diagnosi e certificazione energetica, rilievo geometrico, architettonico, impiantistico, strutturale, topografico, fotografico e materico, progetto di fattibilità tecnico-economica per interventi strutturali da restituire in modalità Bim per il carcere di Paola e la caserma dei Carabinieri di Cosenza.
 
La gara è divisa in due lotti e ha un valore di 1.390.046 euro. I progettisti potranno inviare la propria candidatura entro il prossimo 24 aprile.  
 
L’affidamento avverrà mediante procedura aperta con applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa..
Continua a leggere su Edilportale.com

Read more

2018: il valore delle gare in BIM è aumentato di 8 volte rispetto al 2017

12/02/2019 – Il mercato del BIM in Italia sta crescendo velocemente nel settore pubblico.
Nel 2018, infatti, l’ammontare delle gare di progettazione in BIM è salito a 246 milioni di euro. Una crescita pari a 8 volte, se confrontata con i 36 milioni registrati nel 2017. Inoltre, si nota una chiara accelerazione nel quarto trimestre del 2018, quando si toccano gli 80 bandi per 163 milioni di euro. 

E’ quanto emerge dallo studio “BIM-MONITORING: L’innovazione e il mercato in Italia” condotto dal Centro Studi del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (Cnappc) e dal Cresme, che commentano “La rivoluzione del BIM è partita e, in alcuni casi, prima ancora della sua obbligatorietà”

L’analisi del numero di bandi in BIM mostra che si è passati da circa 30 procedure nel biennio 2015-2016 a 99 iniziative nel 2017 e poi a  291 procedure nel 2018, il..
Continua a leggere su Edilportale.com

Read more

Gestione dei processi costruttivi BIM, le figure chiave

12/12/2018 – “Continua l’approfondimento di BIM.archiproducts – Edilportale sulle nuove figure professionali legate al mondo del Building Information Modeling regolamentate dalla norma UNI 11337 parte 7, che a breve sarà pubblicata ufficialmente.

Nel focus precedente (per leggerlo clicca QUI) abbiamo fatto una panoramica generale sulla norma, sul contesto normativo in cui si inserisce e sulle 4 professionalità che individua come figure chiave nella gestione di un processo BIM. In questo focus approfondiremo nel dettaglio conoscenze, abilità e competenze di ciascuna di esse. Partiamo dal profilo di più recente concezione.

– CDE manager: il gestore dell’ambiente di condivisione dei dati
contribuisce attivamente alla ricerca di soluzioni informatiche di rete, in cloud e di protezione dei dati. Lo scopo principale della gestione dell’ambiente di condivisione dei dati è mettere..
Continua a leggere su Edilportale.com

Read more

Le figure chiave per la gestione di processi costruttivi BIM

10/12/2019 – Continua l’approfondimento di BIM.archiproducts – Edilportale sulle nuove figure professionali legate al mondo del Building Information Modeling regolamentate dalla norma UNI 11337 parte 7, che a breve sarà pubblicata ufficialmente.

Nel focus precedente (per leggerlo clicca QUI) abbiamo fatto una panoramica generale sulla norma, sul contesto normativo in cui si inserisce e sulle 4 professionalità che individua come figure chiave nella gestione di un processo BIM. In questo focus approfondiremo nel dettaglio conoscenze, abilità e competenze di ciascuna di esse. Partiamo dal profilo di più recente concezione.

– CDE manager: il gestore dell’ambiente di condivisione dei dati
contribuisce attivamente alla ricerca di soluzioni informatiche di rete, in cloud e di protezione dei dati. Lo scopo principale della gestione dell’ambiente di condivisione dei dati è mettere in relazione i contenuti dei modelli BIM con altri..
Continua a leggere su Edilportale.com

Read more