Teorie e progetti di Friedensreich Hundertwasser, pioniere della bioarchitettura

Friedensreich-Hundertwasser-e

Friedensreich Hundertwasser può essere definito a tutti gli effetti un precursore dell’architettura sostenibile perché in tempi non sospetti – stavano appena nascendo i primi movimenti ambientalisti – esponeva con vigore teorie eco–friendly e realizzava edifici ‘green’ ed energeticamente efficienti. Friedensreich Hundertwasser nasce professionalmente come pittore ma ben presto realizza numerosi edifici in cui utilizza la vegetazione come elemento architettonico: tetti verdi, giardini pensili, loggiati, terrazze e facciate sono ricoperti di piante.

Leggi tutto…

Read more

Sydney Garden Island: il progetto di LAVA per l’isola giardino

Il progetto dello studio LAVA per il Sydney Garden Island.

Sydney Garden Island è oggi meglio conosciuta come la posizione di una grande base navale, ma quel pezzettino di terra sporgente vicino Potts Point è anche diventata oggetto di una serie di innovative proposte di sviluppo, in seguito a un rapporto che esplora il futuro dell’isola giardino del Vicepresidente del New South Wales Peter Collins. Forse il più ambizioso di questi progetti arriva dallo studio di architettura LAVA, laboratorio di architettura visionaria, che è stato incaricato dalla Urban Task Force di Sydney. Nel concept di LAVA gli edifici storici riceveranno nuova vita ospitando eventi culturali e verrà realizzata una moderna struttura piramidale, già proposta per la prima volta dall’architetto coloniale Francis Greenway.

Leggi tutto…

Read more

Common Ruins: il concorso di YAC per il recupero di un castello francese

Il nuovo concorso di YAC Common Ruins per il recupero di un castello francese

Un gioiello gotico che ha trovato nell’abbandono l’apice del suo splendore. Si tratta di Mothe Chandeniers, castello ormai pervaso dalla natura, che gli ha donato un fascino raro. La rovina, che specchia nel laghetto che la circonda la propria bellezza, dopo anni di abbandono da parte dell’uomo chiede a gran voce il suo intervento per sfuggire all’erosione del tempo.

Leggi tutto…

Read more

Biophilic design: benefici e progetti di architettura e natura

Dieci progetti di biophilic design che uniscono architettura e natura.

Quanti di noi sono rimasti affascinati guardando l’evoluzione degli intarsi floreali in legno del trionfo del Liberty di Villa Igea a Palermo progettata da Ernesto Basile o da come la natura viene vissuta a villa Farnsworth progettata da Mies Van Der Rohe e dal bosco verticale a Milano e da come la natura avvolge ed è elemento essenziale nella scuola dell’infanzia del Villaggio Monte degli Ulivi progettato nel sud dell’Italia da Leonardo Ricci?

Leggi tutto…

Read more

Biblioteca degli Alberi a Milano: un giardino botanico nella città

La biblioteca degli alberi è il nuovo giardino botanico di Milano

Il 27 ottobre ha aperto al pubblico la Biblioteca degli Alberi: in piazza Gae Aulenti presenti il sindaco Beppe Sala, l’assessore all’Urbanistica Pierfrancesco Maran, il ceo di Coima Manfredi Catella e la progettista Petra Blaisse. È il primo parco cittadino a gestione privata.
90 mila metri quadrati di giardino botanico con 90 mila piante e 450 alberi, aree attrezzate per lo sport, foreste circolari tematiche, orti, percorsi didattici, sentieri per bici e podisti.
Il Parco Biblioteca degli Alberi si trova tra via Sassetti e via de Castillia e si tratta dell’ultimo tassello della riqualificazione dello scalo Varesine.

Leggi tutto…

Read more

Long Plan: il progetto vincitore di Solar Decathlon China 2018 è anche italiano

E' anche italiano Long Plan progetto vincitore del Solar Decathlon China 2018.

La cerimonia di chiusura della manifestazione Solar Decathlon China 2018 è stata un successo per il team SCUT POLITO, nato da una collaborazione tra la South China University of Tecnology di Guagzhou ed il Politecnico di Torino. La squadra si è aggiudicata il primo posto con il progetto Long Plan, una casa modulare ed ecosostenibile pensata per ospitare giovani famiglie e risolvere i problemi di insufficienza di territorio e di carenza di interazioni sociali che si verificano nei moderni contesti urbani ad alta densità.

Leggi tutto…

Read more

L’arca di Konieczny: esempio di architettura consapevole e rispetto del territorio

«Il valore inestimabile di questo luogo è di certo la splendida vista». Così in breve si esprime l’architetto polacco Robert Konieczny pensando al luogo dove realizzerà la sua piccola abitazione immersa nella natura. Nasce così l’Arca di Konieczny, l’architettura rispettosa del territorio che sorge nei pressi di Brenna, in Polonia, il cui progetto è stato vincitore del premio Wallpaper Design Awards 2017.

Leggi tutto…

Read more

Torre Bonnet: nuovo “smart building” nello skyline milanese

La Torre Bonnet sarà uno smart building nello skyline milanese

La Torre Bonnet, ex sede Unilever progettata da Francesco Diomede, Giuseppe e Carlo Rusconi Clerici negli anni ’60 versa ormai da anni in stato di abbandono. Dopo la bonifica dell’intera struttura, durata quasi un anno, e la demolizione della torre avvenuta con tecnica dello “strip out” (cioè smontaggio selettivo), la proprietà dell’edificio (Coima srl) ha presentato il progetto redatto dallo studio di architettura PLP Architetture, con sede a Londra, che ha pensato per lo skyline milanese uno smart building davvero all’avanguardia.

Leggi tutto…

Read more

Swale: la foresta galleggiante che sfida New York City

Si chiama Swale (termine inglese per descrivere una depressione naturale del terreno) il progetto realizzato dall’artista americana Mary Mattingly a New York, per invitare la città a riflettere sull’utilizzo del suolo pubblico. Si tratta di una piattaforma galleggiante di 40 x 12 metri ricavata riutilizzando una vecchia chiatta destinata al trasporto della sabbia ai cantieri edili ed ora trasformata in una vera e propria foresta, ricca di alberi da frutto, arbusti ed erbe. Tutte le specie sono native e perenni e la loro coltivazione si basa sui principi di permacultura ed “edible forestry” (silvicoltura commestibile) una disciplina che si propone di applicare i concetti dell’ecologia alla scala domestica, mimando il funzionamento degli ecosistemi silvestri per produrre cibo, fertilizzanti, farmaci, tessuti e combustibili nel nostro giardino di casa. 

Leggi tutto…

Read more

I luoghi del cuore: la nuova campagna FAI 2018

La campagna I Luoghi del Cuore 2018 del FAI per salvare beni storici artistici e paesaggistici

Il FAI Fondo Ambiente Italiano da Maggio 2018 ha intrapreso la nuova campagna “I luoghi del cuore” giunta alla IX edizione, volta a far conoscere i luoghi storici e i beni artistici, ambientali e architettonici che stanno maggiormente a cuore alla popolazione e che quindi meriterebbero di essere valorizzati e tutelati. Questa campagna ha consentito negli anni di sottrarre al degrado e all’abbandono alcuni siti unici e speciali sparsi sul territorio italiano.

Leggi tutto…

Read more

Agricoltura urbana: il nuovo distretto di Sunqiao a Shanghai

Il nuovo distretto di Sunqiao a Shanghai dedicato all'agricoltura urbana

Lo studio americano Sasaki Associates  ha firmato il masterplan del nuovo distretto di Sunqiao a Shanghai in cui l’agricoltura urbana diventa tema principale e fulcro di una rivoluzione culturale che investe due aspetti di rilevanza mondiale: l’espansione incontrollata delle città e l’autoproduzione di cibo con tecniche a basso impatto ambientale.

Leggi tutto…

Read more