Sistemi di scarico doccia: funzioni, tipologie ed installazione

31/01/2024 – Il sistema di scarico doccia ha l’importante funzione di garantire l’adeguato deflusso dell’acqua ed evitare traboccamenti. Una doccia non potrà mai essere confortevole se non ha un sistema di scarico adeguato che consenta la corretta evacuazione dell’acqua.
 
Lo scarico doccia è parte del sistema di scarico dell’intero impianto del bagno e, come tale, soggetto alle stesse regole progettuali.
 
Come è fatto l’impianto idrico del bagno
Un impianto idrico è composto:
 

dall’impianto di carico, per l’adduzione e distribuzione dell’acqua;
dall’impianto di scarico, per lo scarico delle acque reflue.

 
L’impianto di carico, raggiunge tutte le apparecchiature che erogano…Continua a leggere su Edilportale.com]]>

Read more

Sistemi di irrigazione, quale scegliere?

22/01/2024 – L’irrigazione automatica è una tipologia di irrigazione, ovvero un’operazione colturale fondamentale per mantenere l’idratazione di un giardino e garantire che rimanga sano e rigoglioso, che funziona per mezzo di un programmatore.
 
Perché è importante l’irrigazione
Dotare un giardino di un impianto di irrigazione è importante perché garantisce la sopravvivenza delle piante e promuove la loro crescita in modo sano, attraverso la compensazione dell’acqua traspirata attraverso le foglie delle piante, dell’acqua evaporata dal terreno e dell’acqua persa a causa del drenaggio del suolo.
 
Tipologie di irrigazione
L’irrigazione di un giardino può essere realizzata con diversi impiant…Continua a leggere su Edilportale.com]]>

Read more

Come avere stampe di qualità, rapide e multiformato

19/01/2024 – Le stampanti di grande formato sono vitali nei settori dell’architettura, ingegneria ed edilizia. Grazie ad esse, disegni e progetti prendono forma e vita. Ma anche le stampe A3 sono importanti per il corretto svolgimento delle attività di tutti i giorni.
 
Le stampanti HP DesignJet T850 e T950 unificano i flussi di stampa dall’A0 fino all’A4, consentendo di produrre stampe di alta qualità in più formati con meno passaggi, il tutto mediante un’unica stampante.
 
Passare ad una nuova stampante, perchè è utile?
I plotter HP DesignJet T850 e T950 consentono di passare facilmente e rapidamente dai grandi formati come l’A0 e l’A1, fino al piccolo formato come l’A3 e …Continua a leggere su Edilportale.com]]>

Read more

Come migliorare la qualità acustica di un ambiente

17/01/2024 – La fonoassorbenza, o anche assorbimento acustico, è una proprietà acustica dei materiali che indica la capacità di quest’ultimi (detti “fonoassorbenti”) di assorbire o attenuare l’energia sonora che incide su di essi, riducendo così il cosiddetto “riverbero”.
 
Differenza tra fonoassorbenza e fonoisolamento
Fonoassorbimento e fonoisolamento sono due caratteristiche intrinseche dei materiali, ma differenti. Entrambi concorrono al raggiungimento del comfort acustico.
 
Semplificando, si può affermare che il comfort acustico si realizza attraverso:
 

la correzione acustica, che permette di raggiungere un’adeguata qualità acustica dell&rs…Continua a leggere su Edilportale.com]]>

Read more

Come risanare le murature interrate con lo scannafosso

30/11/2023 – Lo scannafosso è un’intercapedine utile ad isolare dalle infiltrazioni d’acqua e quindi dall’umidità di risalita e dalla condensazione interstiziale quelle strutture murarie che si trovano a piano terra, interrato o seminterrato, come le pareti perimetrali interrate o le fondazioni in muratura.
 
L’infiltrazione è il fenomeno che causa l’apporto d’acqua e umidità all’interno della muratura, come ad esempio l’acqua meteorica che non defluisce per assenza di preventive opere di drenaggio, le fondazioni a stretto contatto con il terreno con presenza di falde acquifere, la rottura di una tubazione, ecc.
 
L’umidità di risalita e la condensa…Continua a leggere su Edilportale.com]]>

Read more

Compatibilità paesaggistica: cos’è, quando serve e come si ottiene

25/09/2023 – L’accertamento di compatibilità paesaggistica è un procedimento amministrativo finalizzato a verificare se l’opera realizzata in assenza o in difformità dall’autorizzazione rilasciata impatti o meno sui valori e obiettivi di tutela indicati da provvedimento di vincolo.
 
L’accertamento di compatibilità paesaggistica non è una “sanatoria paesaggistica”, che, come vedremo più avanti non esiste come titolo autorizzativo, ma è il rilascio di un’autorizzazione paesaggistica postuma.
 
Quando si può ricorrere all’accertamento di compatibilità
La procedura si applica quando gli “interventi abusivi” ricadono:
 

In aree soggette a vincolo…Continua a leggere su Edilportale.com]]>

Read more